Ultima modifica: 1 Luglio 2019

Fiera dello zucchino 2019

Domenica 9 giugno 2019 in occasione della fiera dello Zucchino, i ragazzi delle scuole dell’Infanzia, primaria e secondaria loggesi hanno esposto presso i locali della Sala Consiliare e dell’atrio del Palazzo Comunale i lavori eseguiti per l’evento durante l’anno scolastico. Il Comune ha proposto alle scuole di lavorare con i propri alunni a un progetto di cittadinanza partecipata, l’obiettivo era immaginare “la piazza ideale”. Da vari progetti è emerso che il parco giochi attrezzato, pur se sorvegliato da adulti, è uno dei luoghi che i bambini desiderebbero vedere realizzato sul loro territorio, così come un “campo di calcio” (o per altri sport) cui poter accedere senza cancelli, preoccupazioni per l’erba o quant’altro: questi luoghi, secondo i nostri bambini, sarebbero centri di aggregazione privilegiati nel contesto del loro territorio: poter giocare assieme è e rimane desiderio ed esigenza di tutti loro. Il Comune ha poi premiato le classi vincitrici con una card da euro 50 spendibile in cartoleria.

Ecco i progetti vincitori di questa edizione:

SCUOLA DELL’INFANZIA

sezioni A e B     “TUTTI PAZZI PER LA PIAZZA”

L’immaginario dei bambini è un serbatoio non solo di idee e fantasia ma anche di esperienze vissute con la famiglia, con la scuola e le istituzioni del territorio.

Sezione A

I  bimbi arancioni della Scuola Il Piccolo Principe di La Loggia hanno così immaginato la piazza dei loro desideri.

Una piazza: con panchine ed un grande spazio giochi, con recinzione per la sicurezza dei più piccoli, con enormi baobab ed uno spazio pavimentato grande da poter consentire a mamma e a papà di fare passeggiate, con scalinate che sono anche panchine e una pista da pattinaggio circondata da siepi, con una tettoia, a due piani, che fa da zona d’ombra e un maxi schermo per vedere insieme agli amici le partite o le cose più importanti.

sezione B

Mentre i bimbi azzurri hanno pensato a una Piazza dell’Amicizia ispirandosi al capolavoro di A.De Saint Exupery, Il Piccolo Principe, con le statue dei due dei protagonisti, la volpe ed il Principe, l’angolo delle rose, una sabbiera che riecheggia il deserto, baobab che danno ombra, uno spazio per i nonni dove giocare a dama, un pozzo per dissetarsi insieme agli amici.

I piccoli allievi hanno messo in luce una “piazza” che non è solo “architettura”  bensì un luogo della cittadina dove emergono i valori della famiglia, del gioco libero, della sicurezza, dell’incontro e dello stare bene insieme.

Un’Agorà vista con gli occhi dei bambini che invita l’adulto a pensarci su.

SCUOLA PRIMARIA

1^PREMIO classi 1^A-C-D e 2^C

 

Progetto classi prime

Progetto 2^C

MOTIVAZIONE: premiamo il pari merito tra le classi prime A-C- D  e la classe 2^C per l’impegno collaborativo, la ricerca dei materiali e la cura nell’esecuzione dei progetti con lo scopo di trasmettere l’idea vivace di una piazza dove la natura ridefinisce i propri spazi.

2^ classificata classe 2^ B

La piazza che vorrei – 2^B

 

SCUOLA  SECONDARIA

Anche per quest’anno scolastico, per la scuola secondaria, hanno partecipato al concorso della Fiera dello zucchino 2019 le classi prime e seconde.

Tutte le classi si sono impegnate nella realizzazione di disegni, progetti e modellini rappresentanti le loro idee precedentemente selezionate dalle docenti di Arte e Immagine Prof.ssa Moscato e Prof.ssa Rossato.

I lavori sono poi stati impaginati su un cartellone ed esposti nella Sala consiliare del Comune di La Loggia insieme agli elaborati degli allievi della scuola primaria e dell’infanzia. Domenica 9 giugno, in occasione della Fiera si è tenuta la premiazione dei lavori partecipanti.

Prime classificate a parimerito le classi 1D e 2D per la completezza del progetto che ha svolto lo sguardo sul lato emozionale e sull’inclusività, inserendo all’interno dei progetti spazi dedicati a tutte le età dei cittadini.

La seconda classificata la classe 1B.

Il concorso ha portato tutte le classi partecipanti a fare un lavoro di riflessione sul contesto urbano che vivono e assimilare nuove competenze in ambito progettuale e di ricerca.

Prof.ssa Rossato e Prof.ssa Moscato

 

 

                           1^ PREMIO classi  1^D E 2^D

 

                                                  2^ PREMIO classe 1^B

  

                                                  Esposizione dei lavori