Ultima modifica: 15 Giugno 2020

ABC come Corona

Il lockdown stabilito dal Governo a causa dell’emergenza coronavirus ha comportato, come è noto, la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.
Abbiamo vissuto insieme alle famiglie la difficoltà di questa imposizione, perché la DAD è utile ma non può essere come la didattica in presenza.
Gli studenti chiusi in casa potevano, però, ugualmente leggere, scrivere e dar sfogo alla fantasia.
Per questo – nei giorni dell’#iorestoacasa –  abbiamo accolto con piacere l’idea dello scrittore Staffetta Gianni Micheli.

ABC Corona: l’idea di Gianni Micheli

Si è pensato con questa iniziativa di ridare prestigio a quel sostantivo tanto utilizzato nei libri d’infanzia e spodestato dal suo trono. Il sostantivo era la corona.
Gianni Micheli ha chiesto agli studenti della Staffetta, e alle loro docenti che hanno fatto da tramite per questa iniziativa, di ridare importanza alla corona. Questo oggetto doveva, di fatto, diventare protagonista delle narrazione dei ragazzi.

La nostra scuola primaria ha partecipato e su «ArezzoOra.it» sono stati pubblicati i racconti:

  • Istituto Comprensivo La Loggia di La Loggia (doc. Masanotti) -> clicca QUI
  • Istituto Comprensivo La Loggia di La Loggia (doc. Brandi) -> clicca QUI